C’è nell’aria un profumo di novità, fortuna, gioia!

C’è nell’aria un profumo di novità, fortuna, gioia!

La primavera porta con sé sempre uno splendido cambiamento…

e quando la Natura sembra si stia risvegliando, nell’animo si avverte un nuovo sentire. Una voglia di novità è sbocciata anche in casa Antiche Fragranze, che ha pensato al nostro vivere quotidiano con due delicate e profumate idee regalo. Idee in grado di interpretare al meglio la vitalità della nuova stagione!

coccinelleSi comincia con Coccinelle, deliziosi sacchetti profumati ai golosi sentori dei Frutti di Bosco. Qui la novità prende a braccetto la fortuna, perché la Coccinella è uno dei simboli porte bonheur più riconosciuti e amati da tutti. È il suo vivace colore rosso ad averne fatto un vero porta fortuna: nei tempi antichi questa colorazione era infatti considerata di buon auspicio sia in battaglia sia in ambito medico. Anche ai nostri giorni, il buon augurio associato a questi sacchetti profumati sarà molto gradito a chi riceverà il vostro dono! farfalle

Un’altra incantevole versione di sacchetto profumato è Farfalle: e di nuovo si parla di fortuna! Questi sacchetti saranno un pensiero molto apprezzato non solo perché così aggraziati, ma anche per il messaggio che rappresentano. Secondo lo Yin Yang, chi trova una farfalla all’inizio della primavera, sarà baciato dalla fortuna tutto l’anno! Inoltre, all’interno del sacchetto, è racchiusa la pula di Grano saraceno profumata di Mughetto: un fiore piccolo e naturalmente affascinante, dall’inebriante sentore, che nel linguaggio delle piante simboleggia la purezza. Secondo le tradizioni latine rappresentava la nuova luce di primavera e, offerto, rispecchiava i valori dell’amicizia e della speranza. Ma proprio come il sacchetto di Antiche Fragranze, è diventato un simbolo porta fortuna quando Carlo IX di Francia ha introdotto l’abitudine di regalarne un rametto in segno di buon auspicio!

Dolce coniglioInoltre, in tempo pasquale e in ogni periodo dell’anno, perché non donare Dolce Coniglio di Antiche Fragranze? Ancora una volta nel panno sagomato a forma di tenero coniglietto, è racchiusa la pula di Grano saraceno alla fragranza di Mughetto: un regalo capace di rievocare più che mai la primavera che ritorna portando duraturi felicità e amore!

Nell’universo simbolico…

c’è ancora un’idea che davvero può esprimere meglio di ogni altra un pensiero carico d’affetto e di dolcezza: sono gli Angeli di Antiche Fragranze. Si tratta di graziosissimi angioletti imbottiti, dai profumi sublimi, che si possono appendere nella propria casa. Il messaggio è di rassicurazione e protezione, perché la tradizione dipinge queste figure come creature luminose, pure, buone, dotate di grandi ali bianche per volare.

Caterina l'angelo dei sogniSi può scegliere la delicata Caterina, Angelo dei sogni alla fragranza di Mirto: il nome Caterina significa proprio purezza, e questo sentore porta nei nostri ambienti l’aromatica, intensa atmosfera tipica della macchia mediterranea. L’altro angioletto a disposizione è Beatrice, l’Angelo della gioia: tutti ricordano che è il nome della donna celebrata dal sommo poeta Dante, proprio come donna angelica, tanto da vivere, ne La Divina Commedia, in Paradiso. In più, tale appellativo ha un’origine latina e significa “colei che rende beati e felici”…  Ecco che questo oggetto, delicatamente profumato al Melograno, non può che portare una benefica serenità nella propria abitazione!

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *